• Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button

Trattamenti di radiofrequenza estetica

"Il tempo non esiste": così sostiene Julian Barbour, autorevole fisico britannico; Sarebbero i cambiamenti a creare l'illusione dello scorrere del tempo e non viceversa. In realtà è proprio l'insieme dei vari cambiamenti che avvengono nelle cellule e nei tessuti che con l'avanzare dell'età determinano l'invecchiamento di ogni essere vivente.

Nell'uomo questo processo fisiologico evolutivo irreversibile riguarda tutto il corpo e si manifesta esteriormente con una serie di modifiche che interessano la pelle e i tessuti sottostanti e ne determinano l'aspetto globalmente "invecchiato".

In termini generici si va incontro ad un processo di "atrofia" tissutale con riduzione dello spessore del derma per la graduale degradazione dei componenti del tessuto connettivale dermico: gliocosaminoglicani, fibre elastiche e collagene, che rappresenta da solo il 70-80% del peso secco del derma ed incide sulla sua riduzione di spessore nella misura di circa il 6% per decade di vita.

Cosa contribuisce all'invecchiamento cutaneo?

Diversi fattori oltre all'età contribuiscono ad attivare il processo di invecchiamento cutaneo:

- L'esposizione alla luce solare (photoaging) che danneggia ed ispessisce le fibre elastiche anche attraverso la formazione di radicali superossidi (elastosi) così come l'abbronzatura artificiale (radiazioni UVB e UVA)

- Fattori che riducono la sintesi di collagene tipo I come la caffeina fino al 15% e il fumo di sigaretta fino al 40%.

 

Nel viso, in maggior misura, si evidenziano altresì la riduzione del tessuto adiposo, del tono e del trofismo muscolare ed il riassorbimento del tessuto osseo che si manifestano con comparsa di rughe, accentuazione dei solchi e flaccidità dei contorni.

È proprio il ringiovanimento globale del viso (full face) con tecniche combinate e sempre meno invasive la richiesta più frequente nei centri specializzati di chirurgia moderna.

 

Trattamenti per il ringiovanimento del viso

 

Il mio concetto di ringiovanimento del viso si fonda su dei princìpi basilari:

- Ridare bellezza e giovinezza allo sguardo

- Ripristinare tono e volume e rigenerare i tessuti in modo naturale più che "tirare" solamente la pelle, evitando gli "over treatment" cioè trattamenti troppo invasivi o sproporzionati in relazione al problema da risolvere

- Ridefinire i contorni del volto con effetto lifting ricreando il "triangolo della bellezza" (V-Lift)

- Includere sempre il collo nei trattamenti di ringiovanimento

- Utilizzare la tecnica meno invasiva possibile per l'ottenimento del risultato prestabilito

- Il ringiovanimento del volto non deve essere sinonimo di trasformazione ma deve ripristinare le caratteristiche del volto perse negli anni

- Considerare il ringiovanimento del volto non un atto unico, ma che preveda un "mantenimento" legato ad una continua e ripetuta rigenerazione cutanea.

Come funziona la radiofrequenza?

Prima e dopo il trattamento

Una delle tecniche più moderne utilizzabili nel trattamento anti-aging e del rilassamento cutaneo di viso e corpo è la radiofrequenza (RF), capace di ridare un aspetto giovane in maniera sicura e non invasiva.

Questa metodica utilizza l'energia elettromagnetica, prodotta da appositi apparecchi elettromedicali, che, penetrando nel derma e nell'ipoderma fino alla fascia muscolare superficiale, attraversando i tessuti incontra una resistenza che converte in energia termica tanto maggiore quanto più scende in profondità negli strati del derma.

Pertanto a differenza dei laser non determina una ristrutturazione di tipo ablativo agendo sull'epidermide ma una modificazione del derma profondo dove con la temperatura raggiunta il collagene si denatura e si rimaneggia con formazione di nuove fibre di collagene più corte e più spesse, determinando un aumento di spessore e di consistenza del derma con un marcato effetto tensorio.

Inoltre l'insulto termico indotto sui fibroblasti determina un incremento della sintesi proteica con produzione di collagene di tipo I. Da studi istologici si evidenzia anche un notevole aumento del numero e dello spessore delle fibre elastiche in assenza di danno termico, senza infiammazione né necrosi tissutale.

 

Attualmente la mia esperienza si avvale di un dispositivo di Skin Tightening e Body Contouring con tecnologia CORE™ (Channel Optimized RF Energy) che mette a disposizione tre canali distinti di RF e tre modalità di trattamento che lavorano su diverse profondità dei tessuti, dagli strati superficiali della pelle, al derma e all'ipoderma, e una modalità multicanale che combina tutte e tre le RF in un unico impulso.

La libertà di scegliere il canale più adatto alla zona da trattare ottimizza i risultati e garantisce la sicurezza e il benessere del paziente. All'innovativa modalità multicanale si associa il sistema Vacuum che intensifica il trattamento garantendo una penetrazione ancora più profonda delle radiofrequenze.

Gli effetti benefici della radiofrequenza viso e corpo

L'effetto della radiofrequenza si traduce in una riduzione delle rughe, della lassità e del cedimento cutaneo. La pelle appare più liscia, compatta, rassodata. Il trattamento è sicuro, efficace e non invasivo. È semplice e confortevole, molto simile ad un massaggio caldo, praticabile anche in estate.

È controindicato nei pazienti portatori di pace-maker, con problemi dermatologici nelle aree da trattare, in gravidanza ed allattamento.

 

Un ciclo di trattamenti comprende 5-8 sedute (in base al tipo di pelle e alle caratteristiche del soggetto), una ogni 3-4 settimane. I benefici e i risultati sono duraturi e per non perderli si suggerisce una seduta di mantenimento ogni 2-3 mesi.

La RF può essere combinata (prima, durante, dopo) con altre metodiche complementari che consentono un'ulteriore ottimizzazione dei risultati o rispondono a particolari esigenze del paziente (ossigeno iperbarico, needling, tossina botulinica, filler, fili biostimolanti e di sostegno).

 

Lo stesso sistema combinato RF-Vacuum è applicabile al corpo per il trattamento della lassità cutanea, della cellulite e delle adiposità localizzate poiché incrementa il flusso sanguigno, il drenaggio linfatico, e stimola la lipolisi oltre che la produzione di collagene ed elastina.

Per i trattamenti corpo sono consigliate da dieci a dodici sedute, una ogni 7-10 giorni ed un mantenimento ogni 6-8 settimane. Naturalmente qualsiasi trattamento non può prescindere da un sano stile di vita e da un'alimentazione adeguata.

Prenota un trattamento

Compila il modulo con i tuoi dati per fissare un appuntamento

 

* Campi obbligatori
Share by: