• Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button

Centro specializzato in mappatura nei

Videodermatoscopia

 

Presso il centro MASTMED di Catania si effettua l'osservazione dermatologica in epiluminescenza ( mappatura dei nei).

 

Negli ultimi anni, grazie ai progressi tecnologici nel campo dell’imaging digitale, si è sempre più affermato l’utilizzo di una nuova metodica che ormai è divenuta imprescindibile nella pratica clinica del dermatologo: la videodermatoscopia.

Anche detta microscopia ad epiluminescenza, la videodermatoscopia è una metodica diagnostica non invasiva, che permette di studiare in vivo e a diverso ingrandimento le lesioni cutanee facilitando la diagnosi precoce del melanoma e di altri tumori cutanei (carcinoma basocellulare, carcinoma squamocellulare, ecc).

Grazie alla mappatura nevica, lo specialista in dermatologia può infatti monitorare nel tempo la situazione dei nei del paziente, memorizzando grazie a uno specifico software le immagini e ricontrollandole durante le successive visite. In questo modo può scoprire eventuali cambiamenti di forma o colore dei nevi, definiti “atipici” se presentano contorni frastagliati, forma asimmetrica o colorazione disomogenea.

 

Il videodermatoscopio  è in pratica un microscopio digitale ad alta definizione che posto a contatto con la lesione cutanea da analizzare ne manda un’immagine ingrandita da 10 fino a 200-300 volte ad un computer ad esso collegato.

Un recente studio ha dimostrato che la videodermatoscopia migliora l’accuratezza diagnostica del melanoma del 35% se paragonata alla semplice osservazione clinica eseguita solo ad occhio nudo.

Tale dato si ottiene, però, solo se lo specialista che esegue l’esame ha un adeguato background culturale specifico per tale tecnica diagnostica.

 

A Catania e provincia, il punto di riferimento per la dermatologia e la mappatura dei nei è MASTMED: chiama lo 095 0933684 per maggiori informazioni o per un appuntamento.

mappatura nei

Visita dermatologica

Da MASTMED è possibile effettuare una visita dermatologica specializzata per l'individuazione, la diagnosi e l'eventuale trattamento di:

  • macchie, verruche volgari, cheratosi seborroiche, fibromi penduli, etc, mediante chirurgia non invasiva di ultima generazione;

  • malattie infettive e parassitarie della pelle;

  • psoriasi, acne, alopecia;

  • nevi e tumori della cute;

  • dermatosi genitali maschili.

Melanoma: fattori di rischio e trattamenti

melanoma

Il melanoma è il tumore cutaneo a più elevata mortalità. Si stima che la sua incidenza in Italia sia raddoppiata negli ultimi 10 anni ed è di 12-13 nuovi casi l’anno ogni 100000 abitanti.

 

I fattori di rischio più importanti sono rappresentati da: fototipo chiaro (carnagione chiara, capelli biondi o rossi, occhi verdi o azzurri), esposizioni solari acute (scottature) soprattutto nell’infanzia, storia personale o familiare di melanoma, elevato numero di nevi irregolari (displastici), presenza di nevi congeniti giganti (> 20 cm). Il melanoma può insorgere su cute sana o su nevo preesistente.
Fortunatamente, se riconosciuto in tempo, può essere curato in modo definitivo con un semplice intervento di escissione chirurgica.

Come riconoscere il melanoma

controllo nei

E' molto importante, per prevenire la comparsa di melanomi, effettuare una diagnosi precoce, per poterne definire la cura specifica.

Fino a qualche anno fa la diagnosi clinica di melanoma era incentrata sull’osservazione di una serie di specifiche caratteristiche morfologiche ed evolutive quali: l’asimmetria, l’irregolarità dei suoi bordi, la distribuzione disomogenea della pigmentazione, le dimensioni superiori al mezzo centimetro e l’osservazione di rapide modificazioni del suo aspetto.

Tutte caratteristiche riassumibili e facilmente evocabili nella famosa regola ABCDE delle lesioni pigmentate.
Purtroppo tali criteri diagnostici, pur essendo di grandissima utilità, si sono rivelati insufficienti sia sul piano della sensibilità che della specificità.

Share by: