La Carbossiterapia

La Carbossiterapia è una terapia utilizzata in Medicina e Medicina estetica per il trattamento di varie patologie mediante la somministrazione, per via sottocutanea e intradermica, di anidride carbonica medicale allo stato gassoso riscaldata. La carbossiterapia, provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l’ossigenazione dei tessuti.

In quali inestetismi e patologie posso usarla? 

MEDICINA ESTETICAtrattamento della cellulite, delle adiposità localizzate, rughe,lassità cutanea, cicatrici, smagliature, alopecia ecc. ANGIOLOGIAtrattamento pazienti arteriopatici, stasi del microcircolo,ricanalizzazione dei capillari con funzionalità ridotta, ulcere. DERMATOLOGIAla somministrazione produce un aumento delle attivitàmetaboliche dei tessuti, un aumento nutrizionale, un aumentodell’elasticità e una riduzione della flogosi. ORTOPEDIAtrattamento delle patologie artroreumatiche cronichee flogistiche, periartriti. CHIRURGIAcome post trattamento delle liposuzioni, per evitarele irregolarità dell’aspetto nelle zone d’intervento. MEDICINA SPORTIVAaumento della microcircolazione con recupero rapidodei muscoli in affaticamento.

E' indicata per i seguenti casi:

• Cellulite, smagliature, cicatrici, acne, lassità cutanea, biovitalizzazione, adiposità localizzata• Psoriasi, tricologia• Antropatia reumatica acuta e cronica, periatrite acuta e cronica• Insufficienza del microcircolo, arteriopatie diabetogene, insufficienza venosa cronica, ulcere ischemiche su base arteriosa• Secchezza vaginale, patologie del pavimento pelvico• Malattie di Peyronie• Terapia antalgica

Gli effetti del trattamento di Carbossiterapia

• Vasodilatazione delle arterie• Miglioramento della circolazione• Effetto lipolitico• Effetti sulla cellulite: levigazione della buccia d’arancia• Miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti con ringiovanimento cutaneo QUANTE SEDUTE SONO NECESSARIE? Il numero di sedute (almeno 6) dipende dalla patologia/inestetismo da trattare e dalla metodica utilizzata (flusso e volume variabili o a microponfi). Le sedute sono generalmente settimanali. CARBOSSITERAPIA E ALTRI TRATTAMENTI Il trattamento di Carbossiterapia può essere associato al fine di ottenere un risultato finale ottimale ad altri trattamenti medico estetici quali l’Ossigeno terapia iniettiva o iperbarica che ne potenzia e velocizza gli effetti.